giovedì 16 luglio 2020

BISCOTTI AL BURRO DI ARACHIDI UN PO VEGANI UN PO NO......

L'ho comprato non ho resistito. il famosissimo burro di arachidi, made in  USA. L'ho assaggiato e devo dire che mi ha un po deluso perchè il gusto è veramente troppo intenso, però utilizzato nell'impasto dei biscotti ha un suo perchè,,,,,,




Iniziamo da quelli vegani trovati sul sito Ladyveg

INGREDIENTI

125 gr. di burro di arachidi ( o crunchy LIDL)
1/2 cucchiaino di sale (io omesso)
3 cucchiai di farina (quella che avete io 00)
2 cucchiai di succo di mela o latte vegetale ( io riso)
3/4 di cucchiaino di lievito vanigliato
50 gr. di zucchero grezzo ( o se volete malto di riso)

PROCEDIMENTO

Mischiare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido. Ricavare delle palline e disporle su una placca ricoperta di carta forno. Con i rebbi di una forchetta imprimere la superficie schiacciandole un po.
 A me ne sono venute 18 da 13 gr.
Cuocere a 170° ventilato per 8 min. Appena sfornati saranno morbidi, è giusto cosi, lasciateli raffreddare prima di toccarli. Una volta freddi si compatteranno, non fateli cuocere di più altrimenti resteranno troppo secchi.



Adesso vediamo i COOKIES DI NIGELLA

INGREDIENTI

225 gr. di burro di arachidi cremoso (io crunchy LIDL)
100 gr. di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale (io omesso)
1 uovo grande
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
50 gr. i gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

In una ciotola sbattere il burro di arachidi con lo zucchero, il sale ed il bicarbonato. Incorporare l'uovo e la vaniglia ed infine le gocce di cioccolato. Fare delle palline con l'impasto e posizionarle distanziate  sulla placca rivestita di carta forno, a me ne sono venute 23 da 20 gr. Cuocere a 180° ventilato per circa 10 min. Appena sfornati sembreranno ancora crudi ma vanno bene così una volta freddi si compatteranno.



Ed ecco una bella torretta di cookies by Nigella.


Ed ecco i biscottini vegani.


Buone tutte e due le versioni. 
Non vi sto neanche a dire che sono spariti velocemente. 


Vi consiglio di provarli non ve ne pentirete.

Alla prossima

ROBIN

mercoledì 15 luglio 2020

CROSTATA SOFFICE ALLA FRUTTA


In questo caso ho usato lo stampo furbo per crostata, quello che una volta rovesciato lascia un incavo per la farcitura, molto comodo.



Come base  ho fatto un pan di spagna all'acqua la ricetta la trovate qui.




Per farcire una crema all'acqua al limone la ricetta la trovate qui.




Decorazioni con frutta fresca, fragole, mirtilli, ciliegie, 
palline di anguria, scaglie di cocco.




Bagnata con sciroppo di sambuco.




Ne e rimasta solo una fetta tanto per fare le foto, 
leggera e fresca per addolcire l'estate.

Salutissimi
ROBIN

giovedì 18 giugno 2020

BISCOTTI MORBIDI ZUCCA E CIOCCOLATO

Quanto mi piace fare i biscotti, questi hanno dentro la zucca, un ingrediente che da un gusto particolare che si sposa molto bene il cioccolato.




INGREDIENTI

180 gr. di zucca lessa più asciutta possibile
200-250 gr. di farina dipende dall'acqua della zucca
50 gr. di fecola
80 gr. di zucchero 
1 uovo
100 gr. di burro
la buccia di un limone grattugiata
cioccolato fondente q.b.
zucchero a velo q.b.
mezza bustina di lievito




PROCEDIMENTO

Montate bene il burro morbido con lo zucchero fino a che diventa crema, aggiungete l'uovo, la buccia del limone, la polpa di zucca, le farine setacciate con il lievito. L'impasto non deve essere troppo morbido, regolarsi con la farina. Riponete in frigo per almeno un'ora, si deve compattare un pò. Dopodichè prendete un po di impasto, metteteci al centro un pezzetto di cioccolato, formate una pallina e rotolatela nello zucchero a velo.
 Adagiatele su una placca ricoperta da carta forno, distanziandole tra loro, 
e cuocetele a 180° C statico per circa 10 min.




Non ve lo dico neanche che sono finiti subito, 
giusto il tempo di fare due foto...

Salutissimi
ROBIN

mercoledì 17 giugno 2020

CAKE ALLA FARINA DI CASTAGNE

Una torta semplice senza burro, uova e latte vaccino, ideale per chi è intollerante al latte e alle uova, ma che, come gusto, con la farina di castagne ha il suo perchè. E poi con ciò che è avanzato.....


E adesso vi spiego cosa ho fatto.


INGREDIENTI

200 gr. di farina di farro
100 gr. di farina di castagne
10 gr. di lievito per dolci
200 ml. di latte di riso
10 gr. di semi di chia
130 gr. di polpa di mela
20 gr. di sciroppo d'agave
50 ml, di olio di semi di mais
cioccolato fondente tritato q.b.




PROCEDIMENTO

La sera prima mescolare i semi di chia con il latte,
 riporre in frigo a riposare una notte.
In una ciotola mescolare farine e lievito. In un'altra ciotola unire il latte con i semi, la polpa di mele, lo sciroppo d'agave e l'olio, mescolare con una frusta e versare sulle farine. Una volta ottenuto un composto omogeneo inserire il cioccolato tritato a piacere, io l'ho omesso. Versare in uno stampo rivestito di carta forno e cuocere a 180°C, ventilato per circa 35-40 min.,
 fare sempre la prova stecchino.



E con l'avanzo.......


 Una parte l'ho sbriciolata e mescolata con un po di marmellata di castagne, ho fatto delle palline che poi ho rotolato nel cacao amaro. L'altra l'ho tagliata a cubotti, divisa a metà e farcita con la marmellata di castagne poi l'ho rotolata nello zucchero di canna.
Si sono rivelati dolcetti deliziosi anche se fatti con degli avanzi.


Guardate che goloseria.


E questi bon bon ...


Anche riciclare certe volta porta degli ottimi risultati,
 anche perchè non sembra affatto un riciclo.
Che dire, alla prossima. 

ROBIN

domenica 14 giugno 2020

TORTA MELE E RICOTTA

Ed ecco qua una torta buona buona buona con la ricotta e le mele. Un dolce rustico che sa di casa, di famiglia, di cose semplici......




INGREDIENTI

250 gr. di farina 00
250 gr. di ricotta
150 gr. di zucchero
50 ml. di latte
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
2 mele
Zucchero di canna q.b.
Zucchero a velo q.b.



PROCEDIMENTO

In una ciotola unire farina, ricotta, uova, latte e zucchero ed amalgamare bene il tutto. Aggiungere infine il lievito e una delle due mele tagliata a dadini. Ungere ed infarinare una tortiera da 22 cm., versare il composto e guarnire la superficie con la seconda mela sbucciata e tagliata a fette. Spolverare la superficie con un po' di zucchero di canna.  
Cuocere a 180 ° statico per circa 35/40 min. 
Sfornare e una volta tiepido spolverizzare con dello zucchero a velo.
 ( Io l'ho omesso ma era buona lo stesso ).
  

 


Non vi viene voglia di mangiarla ?




Dai ve ne offro una fetta.

Alla Prossima 

ROBIN

venerdì 12 giugno 2020

BISCOTTI MORBIDI ALLA RICOTTA

Un' altra ricettina con la ricotta, questi morbidi biscotti sono una vera delizia. Fotografati in fretta e furia perchè a forza di assaggi stavano per finire.




INGREDIENTI

250 gr. di ricotta
250 gr. di farina 00
125 gr. di zucchero
75 gr. di gocce di cioccolato fondente
una bustina di lievito per dolci
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
zucchero a velo q.b.




PROCEDIMENTO

In una ciotola unire l'uovo, lo zucchero, la vaniglia ed iniziate a sbattere con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e leggermente spumoso. Aggiungere quindi la ricotta ed amalgamare bene. A questo punto incorporare la farina ed il lievito passati al setaccio.Unire infine le gocce di cioccolato. Prelevare dei mucchietti di impasto ed adagiarli su una leccarda ricoperta di cartaforno, distanziandoli perchè in cottura gonfieranno. Infornare a 180° statico per circa 20 min. Una volta freddi spolverizzare con zucchero a velo.



Io li ho fatti di circa 25 gr. l'uno e me ne sono venuti una trentina consiglio di farli più piccoli perchè in cottura gonfiano tanto.


Si conservano 3-4 gg. dentro una scatola di latta, restando sempre morbidi, ma io non ho potuto verificare la conservazione perchè sono stati spazzolati in men che non si dica. Effettivamente uno tira l'altro.

Salutissimi

ROBIN

giovedì 11 giugno 2020

PLUMCAKE MARMORIZZATO ALLA RICOTTA

Un plumcake leggero con la ricotta adatto alla colazione ma anche per un fine pasto.



INGREDIENTI

250 gr. di ricotta vaccina
250 gr. di farina Petra cuor dolce
150 gr. di zucchero
120 ml. di olio di semi di girasole
150 ml. di latte
15 gr. di cacao amaro in polvere
una bustina di lievito per dolci
una bustina di zucchero vanigliato Lidl



PROCEDIMENTO

In una ciotola lavorare la ricotta con lo zucchero, aggiungere nell'ordine, lo zucchero vanigliato, la farina, il latte e l'olio a filo,e, infine il lievito. Dividere l'impasto in due ciotole,ed in una aggiungete il cacao setacciato. Foderare lo stampo per plumcake con la carta da forno bagnata e strizzata. Riempire lo stampo con delle cucchiaiate di impasto alternando i colori.
 Cuocere a 180° statico per circa 25 min. fare sempre la prova stecchino. 
Sfornare e lasciarlo raffreddare prima di gustarlo.



Non resta asciutto e ha una bella consistenza.


Ne volete una fetta, facciamo colazione insieme......

Salutissimi

ROBIN


mercoledì 10 giugno 2020

CONFETTURA DI MELE E PETALI DI ROSA

Con le rose del mio piccolo giardino, molto profumate e delicate ho fatto una confettura dolce e delicata.




INGREDIENTI

400 gr. di mele Golden (io Red Delicius) a pezzi
100 gr. di petali di rosa privati dell'unghia bianca amara
280 gr. di zucchero
50 ml. di acqua
1 limone spremuto

  

PROCEDIMENTO

In una pentola mettere le mele, i petali, l'acqua e il succo di limone, mescolare e lasciar riposare un'ora. Porre la pentola sul fuoco e far cuocere fino a che le mele non sono disfatte. Passare tutto al minipimer, aggiungere lo zucchero e far cuocere ancora 20 min. Invasare bollente e nei vasetti sterilizzati, capovolgerli per creare il sottovuoto, e lasciare raffreddare.



Il colore rosa delicato, sembra quasi un bouquet da sposa, il profumo intenso......
Alcuni petali li ho brinati ma questo alla prossima ricetta.


Una bella etichetta  e diventa un simpatico regalo ....


Salutissimi

ROBIN

lunedì 8 giugno 2020

PAVLOVA VEGANA TROPICAL

Continua la mia sperimentazione di meringhe vegane, oggi tocca alla pavlova. Visto che, utilizzando spesso i ceci, mi avanza il liquido di governo, mi sbizzarrisco in queste prove.




INGREDIENTI

150 gr. di liquido di governo dei ceci (oppure il liquido di cottura)
300 gr. di zucchero a velo (io di canna)
mezzo cucchiaino di cremor tartaro 
30 gr. di amido di mais 
qualche goccia di succo di limone



PROCEDIMENTO

Mettere la planetaria e la frusta in freezer in modo che sia ben fredda e, il liquido dei ceci in frigo per una notte, oppure in freezer per un' ora. Iniziare a montare il liquido con qualche goccia di succo di limone, quando inizierà a diventare consistente aggiungere il cremor tartaro e poco per volta lo zucchero miscelato con l'amido di mais. Una volta pronta versarla su una placca da forno ricoperta di carta forno e con un cucchiaio stenderla dandogli la forma di un nido. Cuocere 130° statico per circa 2 ore, spegnere il forno e
 lasciarla raffreddare all'interno. 




Una volta pronta farcire con la panna montata (io vegetale), e della frutta fresca. Io la volevo un pò particolare quindi ho unito alla panna un po di cocco rapè e poi l'ho guarnita con ananas, frutto della passione, mango, fragole, mirtilli e scaglie di cocco.



Il gusto della frutta esotica valorizzava il gusto della meringa vegana.
Direi promossa a pieni voti 

Salutissimi
ROBIN 

domenica 7 giugno 2020

BISCOTTI MORBIDI CON FARINA DI FARRO


Dopo gli inzupposi con la farina di farro, ho provato anche questi che restano più soffici internamente, ma sono comunque deliziosi. Scoperta sul sito Ricetteinarmonia, mi ha sorpreso per la consistenza particolare ne secchi  ma neanche troppo morbidi, da rifare quanto prima.



INGREDIENTI

265 gr. di farina di farro
120 gr. di zucchero di canna
1 uovo + un tuorlo
la scorza di 1 limone grattugiata
80 gr. di olio di semi di girasole
2 cucchiai di yogurt bianco
1 cucchiaino di lievito per dolci




PROCEDIMENTO

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere a filo l'olio,il lievito e gli aromi e continuare a lavorare il composto con le fruste. Con un cucchiaio incorporare  lo yogurt e subito dopo la farina, un cucchiaio per volta, fino ad amalgamare il tutto. Lasciare riposare in frigo l' impasto per almeno un'ora. Versare in una sac a poche e formare i biscotti su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocere a 180° statico per circa 15 min., 
devono essere dorati.




Sofficissimi e golosi.



Gli ho fatti anche troppo grandi si sono sviluppati in cottura la prossima volta li farò più piccoli così ne verranno di più, ovviamente non sto a dirvi che sono finiti subito, nonostante li avessi fatti per la colazione...



Da provare non ve ne pentirete

Salutissimi

ROBIN