domenica 20 agosto 2017

IL NONNO COMPIE OTTANTA ANNIIIIIII !!!

Una bella tortina per un nonno golosone......



L'unica foto che sono riuscita a fare


La base è un pan di spagna morbido la ricetta la trovate qui
All'interno un cuore all'amaretto
Sopra uno strato di Namelaka al cioccolato fondente , ricetta qui
Infine  una dadolata di pesche ed una spolverata di cocco

Per il cuore all'amaretto ho frullato gli amaretti con un po di latte l' ho fatto scaldare  ed ho aggiunto l'agar agar , l' ho bollito qualche minuto poi ho versato il composto in uno stampo apribile un po più piccolo dell'incavo della torta, infine ho messo il tutto a raffreddare in frigo.

MONTAGGIO TORTA

Bagnare generosamente  il pan di spagna con una bagna  composta da latte e  liquore all'amaretto.
Una volta freddo e rassodato posizionare il cuore all'amaretto al centro della torta, ricoprire con un'abbondante dose di Namelaka al fondente e poi sistemare la frutta,completare con una spolverata di cocco rapè. 

Fresca leggera e golosissima

Provatela
ROBIN

giovedì 6 luglio 2017

CHEESECAKE AL SIMIL OREO

Non ho utilizzato gli Oreo ma i cugini comprati al Lidl che si chiamano Neo molto buoni, e anche questa volta ho usato la gelatina in polvere Fabbri,  non so voi ma la colla di pesce lascia un retrogusto, questa invece è neutra e da un'ottima consistenza.


 INGREDIENTI PER UNA BASE DA 20 CM.

Fondo

1 scatola di biscotti Neo Lidl da 180 gr.
50 gr. di burro

 Farcia 

220 gr. di philadelphia light
250 gr. di panna fresca da montare
50 gr. di zucchero a velo
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
45 gr. di gelatina in polvere Fabbri




PROCEDIMENTO

Foderare uno stampo da 20 cm. con la carta forno. Aprire i biscotti , togliere la farcia e mettere da parte. Polverizzare 100 gr. di biscotti ed unire il burro fuso, stendere il composto nella tortiera e farlo riposare in frigo per 30 min. Mescolare con uno sbattitore il philadelphia con lo zucchero e la vaniglia. Sciogliere il ripieno dei biscotti tenuto da parte con un po di panna ed aggiungerlo al composto. Incorporare la panna montata con la gelatina e 25 gr. di biscotti sbriciolati. Mettere il composto sulla base di biscotti e compattar quindi rimettere in frigo a rassodare.



Sformare il dolce guarnirlo con 3 biscotti tenuti da parte ed alcuni amaretti.




Fresco ed indicato per un fine cena estivo.

Salutissimi

ROBIN

martedì 4 luglio 2017

MEZZE SFERE DI CIOCCOLATO RIPIENE DI BAVARESE AL CAFFE' CON CUORE MORBIDO

Ricetta trovata nella confezione di gelatina in polvere Fabbri, non volevo usare la colla di pesce e questa è una valida alternativa.



           INGREDIENTI  PER  LA BAVARESE AL CAFFE'

190 ml. di latte
250 ml. di panna fresca da montare
60 ml. di caffè
4 tuorli
100 gr. di zucchero
45 gr. di gelatina in polvere Fabbri

INGREDIENTI PER IL CUORE MORBIDO

1 tazzina di caffè
1 cucchiaio generoso di nutella
1 cucchiaio di cioccolato fondente grattugiato
1 cucchiaio di glucosio

INGREDIENTI PER IL GUSCIO DI CIOCCOLATO

100 gr. di cioccolato fondente



PROCEDIMENTO

Iniziamo con i gusci. Sciogliere il cioccolato fondente e rivestire lo stampo in silicone da 6 mezze sfere, porre tutto in frigo o freezer per velocizzare. Prepariamo ora il cuore, in una tazzina di caffè caldo riunire tutti gli ingredienti e mescolare. Porre il composto in uno stampo da piccole mezze sfere, a me ne sono venute 9, e porre in congelatore a riposare. 


Per la bavarese portare il latte a bollore, aggiungere i tuorli precedentemente sbattuti con lo zucchero,quando arrivano a 82 °C aggiungere la gelatina, il caffè e mescolare.Lasciare raffreddare bene il tutto ed aggiungere la panna semi montata.


COMPOSIZIONE  DEL DOLCE

Togliere le mezze sfere di cioccolato dal congelatore e riempirle per metà con la bavarese, rimetterle a congelare per pochi minuti. Questa operazione serve per non far sprofondare il cuore. Riprendere le sfere posizionare le piccole mezze sfere di ripieno congelate e ricoprire con la bavarese fino al bordo. A questo punto rimetterle in freezer fino al momento di servirle.Porre l'avanzo di bavarese in un contenitore e lasciarla rassodare in  frigo.
 Servirà per la guarnizione del dolce.




Sformare il dolce e guarnirlo con dei ciuffetti di bavarese, lasciarlo a temperatura ambiente per 10 min. in modo che il cuore si sciolga e al momento del taglio si trovi la gradita sorpresa. Non sono riuscita a fotografare le sfere internamente perchè sono letteralmente sparite in un secondo.

Trooooppo buone.

Alla prossima
ROBIN

lunedì 3 luglio 2017

GELATO AI BISCUITS ROSES

Per questo gelato ho utilizzato questi biscotti che provengono dalla Francia, sono i Biscuits Roses de Reims, sono molto simili ai savoiardi, sono rosa e conferiscono al gelato un sapore particolare...



INGREDIENTI

100 gr. di biscotti polverizzati
100 gr. di zucchero
350 ml. di latte 
75 ml. di Kirsch
lamponi per decorazione






PROCEDIMENTO

Unire tutti gli ingredienti tranne i lamponi e frullare, quindi trasferire nella gelatiera.




PRESENTAZIONE

Polverizzare alcuni biscotti e fare una striscia sul piatto, 
adagiarvi sopra due quenelle di gelato e guarnire con i lamponi freschi.






Eccolo appena fatto cremoso e invitante... 




Se vi trovaste a passare in Francia non fatevi mancare questa specialità non ve ne pentirete e se volete fatevi un giro sul sito Fossier tante ricette vi aspettano....

Salutissimi

ROBIN

giovedì 1 giugno 2017

FORESTA NERA DI KNAM

Per la Cresima del mio ometto ho preparato la torta foresta nera, quella proposta da Knam con qualche mia variante.


Ingredienti

PAN DI SPAGNA AL CACAO  tortiera da 22

5 uova medie 
150 gr. di zucchero 
85 gr. di farina 00
45 gr. di fecola
30 gr. di cacao amaro 

Montare le uova con lo zucchero nella planetaria finchè non triplicano il volume, aggiungere gli ingredienti secchi setacciati stando attenti a non smontare il composto.
Cuocere a 180° statico per circa 25 minuti, fare la prova stecchino.
Io ne ho preparati 2


GANACHE AL CIOCCOLATO

450 gr. di cioccolato fondente
500 ml. di panna fresca da montare

Tritare il cioccolato grossolanamente e aggiungere la panna riscaldata. Una volta fredda montare con una frusta .

PANNA PER FARCITURA

500 ml. di panna fresca da montare 
50 gr. di zucchero a velo
liquore Kirsch 50 ml. io l'ho omesso ma ci sta.

Montare la panna con lo zucchero poi aggiungere il liquore.


BAGNA

200 ml. d'acqua
100 gr. di zucchero 
100 ml. di  Kirsch

Far bollire l'acqua con lo zucchero e poi aggiungere il liquore, lasciare raffreddare.

AMARENE IN SALSA

300 gr. di amarene senza il nocciolo
150 gr. di succo di amarene, io  frullato 150 gr.
50 gr. di zucchero
10 gr. di farina di riso
scorza di un limone bio

Far bollire il succo con lo zucchero e il limone, legare con la farina di riso ed aggiungere le amarene. Cuocere per 3 min. poi lasciare raffreddare.
Farne 2 dosi




MONTAGGIO DEL DOLCE

Tagliare il pan di spagna e ricavarne 5 dischi.
Posizionare il primo strato sul piatto da portata e bagnarlo con la bagna ormai fredda, ricoprire  con uno strato generoso di ganache e la salsa di amarene sopra. Ricoprire con il secondo disco, bagnarlo e ricoprirlo con uno stato di panna e la salsa di amarene. Ricoprire con il terzo disco e farcirlo ancora di panna quindi un quarto disco di pan di spagna questa volta farcito ancora con la ganache e la salsa di amarene.Posizionare l'ultimo disco di pan di spagna.



 DECORAZIONE FINALE


Cioccolato grattugiato
Riccioli di cioccolato fondente
Amarene e lamponi
Confetti


Ricoprire le pareti della torta con il cioccolato grattugiato . Sopra fare  dei ciuffi tutto intorno  con la ganache  e quindi guarnire con la frutta fresca. Al centro distribuire i riccioli. Alla base far aderire i confetti tutto intorno e metterne qualcuno anche sopra.

  

La fetta tagliata devo dire che mi ha dato parecchia soddisfazione era veramente molto alta.

Non troppo dolce con questo sentore di ciliegia veramente buona.
Provateci anche voi.

ROBIN

martedì 30 maggio 2017

LA CRESIMA DEL MIO OMETTO

Iniziamo con le bomboniere.......




I segnaposto per la tavola








La confettata allestita al ristorante






I conetti di carta per i confetti 


Ma che bella tavolata



La torta 

FORESTA NERA DI KNAM 





Una bella fettona 


Il suo sorriso mi ripaga di tutte le fatiche dei preparativi.


Al prossimo post per la ricetta

Salutissimi 
ROBIN

domenica 5 febbraio 2017

PUMPKIN PIE

 Torta di zucca di origini americane....


INGREDIENTI

BASE da 24 cm.

Burro freddo 110 gr.
Farina 00  250 gr.
 Zucchero a velo 110 gr.
Uova 1 + 1 tuorlo

CREMA

Polpa di zucca 400 gr.
Uova medie 2
Zucchero di canna 100 gr
Miele millefiori 20 gr.
Zenzero fresco 20 gr.
Noce moscata 3 gr.
Cannella in polvere 2 gr.
Panna fresca liquida 150 gr. + 100 gr. per decorare.
   


PROCEDIMENTO

Per prima cosa preparare la frolla, in un mixer frullare farina zucchero e burro freddo, si otterrà un composto sabbioso, aggiungere le uova leggermente sbattute ed impastare fino a che si formerà un panetto liscio.
 Avvolgere nella pellicola e porre in frigo per una mezz'ora.
Nella vaporiera cuocere la zucca fino a che non sarà morbida, passarla nello schiacciapatate poi metterla a raffreddare.Sbattere leggermente le uova con lo zucchero, unire il miele e le spezie,lo zenzero va grattugiato, la purea di zucca ormai tiepida ed in fine la panna leggermente montata. Mettere da parte. Stendere la frolla  spessa circa 3-4 mm. e rivestire una teglia da 24, imburrata ed infarinata, facendola aderire bene, eliminare l'eccesso di pasta dal bordo e con dei ritagli creare una decorazione intorno.
 Riempire con la farcia e cuocere in 
forno statico a 160° per circa 60 min.+ 5 min. a 180°.
Lasciarla raffreddare su una gratella e 
servire con il resto della panna che andrà montata.


E' profumatissima ideale per un fine pasto, la frolla croccante con questo 
interno morbido molto speziato.


Alla prossima 

Salutissimi 

ROBIN

sabato 4 febbraio 2017

ROSE DI PANE ALLA ZUCCA

Mi hanno regalato una zucca molto grande ed allora ho pensato di creare un menù a base di zucca . Ho iniziato dall'aperitivo alla zucca, ho fatto del pane alla zucca, una torta salata con zucca e speck, i tortelli con zucca-amaretti-mostarda, come dice la ricetta originale, uno spezzatino di maiale con la zucca ed infine la Pumpkin pie torta speziata alla zucca, si, quella che di solito in America si fa per halloween. Un po di amici ed un pranzo della domenica...
un dolce ingrediente da gustare in compagnia.......Ma ecco il pane.


INGREDIENTI

200 gr. di zucca pulita
2 cucchiaini di lievito di birra secco
50 ml. di acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero di canna
270 gr. di farina 0
80 gr. di farina di farro
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di succo di limone


PROCEDIMENTO

Cuocere a vapore la zucca, poi diventata morbida, frullarla,
 ne serviranno 180 ml.
Stemperare il lievito con lo zucchero nell'acqua tiepida.
Nella planetaria miscelare le farine,
 aggiungere il composto d'acqua con lievito e zucchero, 
la purea di zucca ormai intiepidita, il succo di limone, l'olio ed infine il sale.
Impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
Fare una palla, metterla a lievitare in una ciotola,
 coperta con  pellicola per 3 ore.
Terminata la lievitazione, stendere l'impasto alto 3-4 mm.
 Con un coppa pasta ricavare dei cerchi di 6-7- cm, 
dividerli a metà con un coltello.
Posizionare 8 semicerchi in fila sovrapponendoli leggermente poi arrotolare. 
Disporre i fiorellini su una teglia rivestita di carta forno,coprire con pellicola e mettere a lievitare ancora 40 min.
Spennellarli con un pò di latte e cuocerli a 200 ° per circa 15-20 min.  
A me ne sono venuti 10.


Soffici e profumati


Le mie roselline facevano proprio una bella figura sulla tavola .


Alla prossima ricetta a base di zucca....

Salutissimi

ROBIN

domenica 8 gennaio 2017

FRITTELLE

In giro per acqusti natalizi ho scovato in un negozio questo set per fare le frittelle veramente molto carino.........


Sulla confezione c'è riportata una ricetta dolce ed una salata,
 io ho provato quella dolce.


 INGREDIENTI PER LA PASTELLA

125 ml. di latte
1 uovo
90 gr. di farina
16 gr di zucchero
3 gr. di sale
 9 ml. di olio vegetale


 PROCEDIMENTO

Scaldare l'olio a circa 200° immergere il ferro per un minuto nell' olio bollente per farlo scaldare, quindi immergerlo nella pastella e poi di nuovo nell'olio. La frittella si staccherà, cuocerla da ambo le parti e metterla ad asciugare su un foglio di scottex. Cospargerla di zucchero a velo e servire.


Subito sembra complicato ma poi con un po di pazienza si riesce, ci sono quattro forme diverse io ho fatto il cristallo di neve.


Mamma le hai fatte le foto..... mamma posso.....


 si ho quasi fatto.... dai adesso puoi assaggiare.....


Il mio assaggiatore ha gradito molto e sono sparite in un lampo....


Credo che proverò anche quelle salate per qualche buffet.....

Ma questa è in'altra storia

SALUTISSIMI

ROBIN